Salta

Il Grande Faggio Camera 2 da 2 posti

Private room a bed and breakfast. Amfitrió: Fabrizio
2 hostes1 dormitori2 llits3 banys compartits
Esmorzar
És un dels pocs llocs de la zona que té aquesta característica.
Una ubicació fantàstica
Un 100 % dels hostes que recentment han fet una estada en aquesta zona han puntuat la ubicació amb 5 estrelles.
La struttura sovrasta il borgo medioevale di Pretoro, sulla valle del Foro. La parte degli ospiti è senza gradini. L’ostello dispone di posti letto singoli. Servizi in comune, divisi per genere e diversamente abili, con tutti i comfort. Forniamo kit di cortesia: telo doccia, telo viso, shampoo, saponi, cuffie. I saloni sono adatti a riunioni, giochi, conferenze e laboratori. La mensa offre i piatti della tradizione abruzzese. Il grande faggio organizza campi estivi, volontariato e soggiorni.

L'espai
Il Centro di Educazione ed Esperienza Ambientale “il grande faggio” è un’agenzia per lo “sviluppo sostenibile” che rivolge le proprie iniziative culturali, turistiche e ricreative alle scuole, agli enti ai gruppi e alle famiglie. È riconosciuto dalla Regione Abruzzo come “Centro di Interesse Regionale”, è inserito nel Sistema Nazionale I.N.F.E.A. e appartiene alla Rete Nazionale dei Centri di Educazione Ambientale di Legambiente.L’ambiente che ci circonda, quello del “Parco Nazionale della Majella”, ricco di particolarità ecologiche e di tradizioni popolari antiche e suggestive, testimonia l’armonia tra l’uomo e la natura che cerchiamo di condividere con i nostri ospiti. Questo messaggio è vivificato anche dalla calda accoglienza e dalla cucina genuina delle nostre cuoche.
Le attività che proponiamo, spaziano da quelle del vero e proprio laboratorio didattico-scientifico all’escursionismo e turismo montano comprese anche esperienze di volontariato in ambiente. Venirci a trovare è un’esperienza di scoperta della natura, della storia e della cultura della Majella, “montagna madre” per gli antichi italici, “Padre dei monti” per Plinio il Vecchio.
L'alloggio è molto confortevole con letti singoli e accessoriati e bagni in comune.
La struttura sovrasta il borgo medioevale di Pretoro, sulla valle del Foro. La parte degli ospiti è senza gradini. L’ostello dispone di posti letto singoli. Servizi in comune, divisi per genere e diversamente abili, con tutti i comfort. Forniamo kit di cortesia: telo doccia, telo viso, shampoo, saponi, cuffie. I saloni sono adatti a riunioni, giochi, conferenze e laboratori. La mensa offre i piatti della tradizione a…

Distribució dels llits

Habitació 1
2 llits individuals

Serveis

TV
Penja-robes
Assecador
Extintor d'incendis
Espai per treballar amb el portàtil
Entrada privada
Sala d'estar privada
Calefacció
Wifi
No disponible: Detector de fum

Accessibilitat

No hi ha escales ni desnivells per entrar
Camí il·luminat fins a la porta d'entrada

Tria la data d'arribada

Afegeix les dates del viatge per veure'n el preu exacte
Arribada
Afegeix una data
Sortida
Afegeix una data

No hi ha avaluacions (de moment)

Aquest amfitrió té 1 avaluació d'altres allotjaments. Dona-hi una ullada
Som aquí per garantir-te una bona estada. Totes les reserves estan cobertes per la Política de reembossament a l'hoste d'Airbnb.

Ubicació

Pretoro, Abruzzo, Itàlia

Il Grande Faggio è a Pretoro, nel Parco Nazionale della Majella.
Pretoro è il paese dalle case scavate nella roccia ed abbarbicate una sull'altra. Qui lupi e serpenti sono gli animali di una antica tradizione che affonda le sue radici agli albori della nostra civiltà.
Il paese si presenta oggi con una tipica impronta medioevale, “incastellato” a 608 metri di quota, alle pendici settentrionali della Majelletta. I monumenti più importanti risalgono ai secoli XVI e XVII, periodo di massima crescita del borgo (Chiesa di Sant’Andrea e Chiesa di San Nicola di Bari). Affacciata sulla valle del Foro e sulle colline teatine, Pretoro oggi è la porta nord del Parco Nazionale della Majella. Tra le testimonianze più interessanti del passato ci sono i mulini rupestri, posti nella valle, dove i mugnai lavoravano con metodi antichissimi, fino a non molti decenni or sono. Più a monte la chiesetta della Madonna della Mazza (XIII secolo) è un luogo tranquillo e riposante per la mente e il corpo. In questi siti proponiamo alcune delle nostre attività didattiche per far scoprire e rivivere le atmosfere di un tempo in cui l’uomo e la natura vivevano un contatto più intimo ed equilibrato.
Tra le mura di Pretoro, è ancora viva, anche se molto ridimensionata rispetto al passato, l’arte della lavorazione del legno, che si traduce in manufatti pregevoli, spesso di uso quotidiano (sono celebri i “fusi” da lana, ma anche forchettoni, mortai, bastoni...), oltre a vari oggetti d’arte.
Considerate le premesse, la cultura pretorese non può non tradursi anche in momenti di aggregazione sociale antichi e fortemente partecipati come le festività popolari.
La più importante è senz’altro quella in onore di San Domenico, guaritore e taumaturgo, che sembra ammansisse le “bestie feroci” delle selve abruzzesi. Come l’antica figura di Angitia, dea incantatrice di serpenti, San Domenico era ritenuto capace di comunicare con serpi e lupi. Nelle celebrazioni popolari infatti, che si tengono la prima domenica di maggio a Pretoro, si mette in scena una rappresentazione teatrale, denominata “lu lope”, dove San Domenico interviene per far si che il lupo restituisca un neonato ai propri genitori. Tra le strade del paese, alcuni ragazzi portano grossi serpenti in mano che la tradizione vuole ammansiti dal santo.
Di grande interesse è anche la festività di Sant’Antonio Abate a Fara Filiorum Petri, dove le contrade del paese, comprese alcune di Pretoro, costruiscono le “farchie”, grandi fasci di canne che vengono bruciati la sera del 16 e 17 Gennaio.
Il Grande Faggio è a Pretoro, nel Parco Nazionale della Majella.
Pretoro è il paese dalle case scavate nella roccia ed abbarbicate una sull'altra. Qui lupi e serpenti sono gli animali di una antica tradizi…

Amfitrió: Fabrizio

Membre des de febrer de 2020
  • 1 avaluació
  • S'ha verificat la identitat
Durant la teva estada
Il gestore vive e lavora in un'area riservata della struttura che è un Centro di Educazione ed Esperienza Ambientale nel Parco Nazionale della Majella
    Per tal de protegir el teu pagament, no facis mai cap transferència bancària i fes servir sempre el lloc web o l'aplicació d'Airbnb per comunicar-te amb l'amfitrió.

    Coses que cal saber

    Normes de la casa
    Arribada: 12:00 - 19:00
    No es pot fumar
    No es permet organitzar festes o esdeveniments
    S'admeten animals
    Seguretat i propietat
    No s'ha notificat que hi hagi cap detector de fum Més informació
    Alarma de monòxid de carboni

    Descobreix altres opcions a Pretoro i als seus voltants

    Més allotjaments a Pretoro: